impressioni di settembre


SET
01
inserito da: Albertone

Quante gocce di rugiada intorno a me cerco il sole, ma non c'è.
Dorme ancora la campagna, forse no, è sveglia, mi guarda, non so.
Già l'odor di terra, odor di grano sale adagio verso me,
e la vita nel mio petto batte piano, respiro la nebbia, penso a te.
Quanto verde tutto intorno, e ancor più in là sembra quasi un mare d'erba,
e leggero il mio pensiero vola e va ho quasi paura che si perda...
Un cavallo tende il collo verso il prato resta fermo come me.
Faccio un passo, lui mi vede, è già fuggito respiro la nebbia, penso a te.
No, cosa sono adesso non lo so, sono un uomo, un uomo in cerca di se stesso.
No, cosa sono adesso non lo so, sono solo, solo il suono del mio passo.
e intanto il sole tra la nebbia filtra già il giorno come sempre sarà.




PERCORSI...


LUG
31
inserito da: Albertone

son convinto che la vita non sia un'unica linea retta, ma un insieme più o meno definito di linee di spessore e lunghezza differente, che seguono un percorso tutt'altro che retto...
vi starete domandando perchè tutta questa filosofia spicciola. anch'io!
in realtà tutto nasce guardando questo sito, una volta visitato dalle stesse persone che la sera prima erano sotto il palco a condividere con noi la gioia e la serenità che solo della buona musica annaffiata da una birretta fresca può dare, comincia a perdere il fascino della novità, del giocattolo nuovo con cui divertirsi...
adesso sembra passato tanto tempo. un po' di nostalgia di quei momenti cresce e cambia in una punta di amarezza quando, dopo quasi un anno fuori da eventi aperti al pubblico, ci troviamo scarichi e poco convinti.
ma non importa.
l'importante è ricominciare ogni volta. trovando l'entusiasmo che la stanchezza di questa estate afosa sta cercando di spegnere.
guardiamo avanti.
nuove storie.
nuovi progetti.
nuovi percorsi.
nuove linee.




un pubblico mitico!


SET
06
inserito da: Giulio

Ebbenessì!!!
vogliamo ringraziare il nostro pubblico sempre presente alle nostre date!
l'apporto alla tifoseria della serata di Gaggio è stato davvero notevole (siamo riusciti a guadagnare anche una nuova fan!![la nonna del nostro Lukino]).
E' la dimostrazione che la buona musica dal vivo vince sempre contro il playback-dilagante-per-di-più-strapagato  in tutte le sagre/ette della zona!!
Un saluto a tutti dai crozz!!
that's Crossfields's Style!!




Aggiornamenti estivi


AGO
08
inserito da: Albertone

Una buona giornata a te, attento lettore!
Oggi mi è nata una forte voglia di scrivere nel blog per un paio di motivi.

Il primo è che poche ore mi separano dalle quantomai agognate ferie, che, in realtà passerò a casa, tra divano, letto e shopping...

La seconda cosa è un doveroso ringraziamento a tutti coloro erano presenti il 16 luglio a campocroce, in sagra.
Dopo quasi 6 mesi di stop forzato, abbiamo finalmente avuto la popssibilità di ritrovare vecchi amici, vedere nuove facce, sbagliare qualche accordo e soprattutto riassaporato la magia di salire su un palco e divertirci a suonare.

Grazie davvero, senza sentimentalismi o retorica, non ci piacciono.

A chi non si è ancora stancato di ascoltarci e vedere le nostre brutte facce, diamo appuntamento per altre date, dove cambieremo ancora qualche canzoncina...

non ci fermiamo mai!

BUONE FERIE A TUTTI!!




times are gonna change...


MAG
26
inserito da: Albertone

Buongiorno a tutti!
Mi ritrovo a scrivere qualcosa su questo sito dopo tanto tempo di inattività.
E mi dispiace constatare alcune cose.

La prima è che l'esperimento di un sito interattivo, per quanto possa essere "eccitante" in un primo momento di euforica curiosutà, scema nel momento esatto in cui non diamo motivi concreti per tornare nel sito.
Il motivo che più spinge l'utente ad accedere a un sito è proprio la possibilità di trovare nuovi contenuti sempre aggiornati, meglio ancora se riguardano l'utente stesso.

Non a caso, nei giorni seguenti i nostri concerti, le visite al sito raddoppiano come minimo, soprattutto in seguito alla pubblicazione delle foto del concerto, dove, oltre ai nostri eroi, vengono ritratti anche tutti gli spettatori del concerto.

Come dire, che la vita offline batte ancora di gran lunga quella online...

Altra triste considerazione è vedere come quest'anno le uscite "pubbliche" verranno ridotte al minimo.
Noi avremo altre occasioni per suonare e divertirci, ma saranno circoscritte a feste private, senza quindi condividere un bel momento di festa con tutte quelle persone che ci seguono da sempre e che da sempre rispondono ai nostri appelli suonatoristici!

Nessuna polemica, sia chiaro, solo una triste considerazione di come si muovano gli eventi, dove un anno ci vediamo costretti a respingere le richieste perchè troppe, e un altro anno stiamo li ad aspettare date per noi già assoldate ma che, evidentemente, non lo sono.

Che dirvi, intanto andiamo a far ballare un po' di sposini novelli, per il resto, stay tuned!




fiori d'arancio per lollo e mokkina


APR
15
inserito da: Albertone

Sabato mattina.
ore 01.34. decidiamo che può bastare cosi.
sempre sabato mattina.
ore 09.30. ritrovo a casa dello sposo per colazione di rito. e poi via, verso una gioranta destinata ad essere ricordata.

Lorenzo Medos e Monica Lorenzon oggi sposi.
Due amici che hanno scelto di convolare a giuste nozze.

La cerimonia curata in ogni dettaglio, il cuore di carta da oltrepassare, il tunnel di frecce del cammino di Santiago, simbolo del loro amore, gli auguri, gli aperitivi, il pranzo, i giochi, il video, la serata, i mille invitati...tutto perfetto, tutto programmato (si sa, lo sposo è fatto cosi), tutto bellissimo.

un bel gruppo di amici che ha passato una meravigliosa giornata, come ogni matrimonio dovrebbe essere.

ma la vera impresa di ogni coppia di sposi novelli, si sa, arriva alla fine, quando tutti se ne vanno a casa propria, tranne alcuni, pochi bastardi amici che se vanno a casa. degli sposi.

ed è qui che si da il meglio.
l'impresa è riuscita anche questa volta.

la foto penso possa testimoniarlo.

al prossimo matrimonio. alla prossima casa da attaccare...




A volte ritornano...con qualcosa di nuovo


APR
04
inserito da: Giulio

Anche se non siete musicisti,sicuramente avete bene presente la sensazione che, mentre viaggiate in macchina e ascoltate un brano che "vi prende", vi porta ad allungare le gambe, a stirare braccia e schiena ed infine, a provare una generale piacevole sensazione di benessere.

Questo è quanto mi è successo non appena inserito il nuovo disco del Blasco ("Il mondo che vorrei") nell'autoradio.

Dopo molto tempo le sonorità ritornano a quel rock graffiante (anche se leggermente "ammorbidito" dalle mode musicali del momento) del quale il Blasco ci ha sempre abituati fin dai suoi esordi.

Ed è un piacere per le orecchie sentirlo!
A breve una più tecnica recensione dell'album, riservata al lettore musicista, quindi un pò più tecnica....

Rock'n'Roll!!




Grazie per la splendida serata...


MAR
18
inserito da: Giulio

Ciao ragazzi!
Un grazie di cuore a quanti sono intervenuti venerdi 14 al OneMinute a sostenerci e farci divertire!
Noi Crozz ci siamo divertiti alla grande, e dalle facce che si vedevano anche qualcuno del nostro pubblico non ha mancato di dar aria a ugole e sfogo alle membra..
Un grazie a Stefano che ha organizzato la serata e ha voluto credere nel CrozzStyle, un grazie a tutti i fans (e non) che sono rimasti li fino all'ultimo, e grazie alla musica che, anche se un decisamente boicottata dai vicini, ci ha tenuti tutti insieme a sfiorare i 53,8°C!!!
A presto quindi nuove date in posticini chiusi, molto belli, molto affollati, molto caldi!!!




il dopofestival secondo elio e le storie tese


FEB
29
inserito da: Albertone

Allora, intanto volevo chiedere scusa a Giulio per avergli già soffiato la prima pagina, visto che si è prodigato nella stesura di questo blog...
Chiedo scusa, dicevo, ma la possibilità di scrivere un post che rimanesse indelebile proprio il 29 febbraio, mi stuzzicava quasi quanto un piatto di cipolline saclà con musetto... gnam gnam..
E quindi colgo l'occasione per segnalarvi una trasmissione fin troppo sottovalutata, vista l'ora tarda in cui va in onda, e visto soprattutto le 3-4 ore che lo precedono..
Sto parlando del DOPOFESTIVAL di SanRemo, affidato quest'anno ai già citati Elio e le storie tese, che, finalmente, danno un motivo più che valido per sintonizzarsi su rai uno in questi giorni.

Dissacranti come sempre, dalle sembianze quantomai azzeccate al momento di alta televisione che portano avanti, gli Elii hanno quello che manca a molti se non tutti i conduttori di un festival canoro: ne sanno di musica.
E tanto basta per le loro cover e i loro arrangiamenti che hanno come soggetti le canzoni in gara al festival...semplicemente fantastici.
E come se non bastassero loro, riescono a coinvolgere gli artisti in studio, rendendoli più umani, mostrando qualità estranee al grande pubblico, reinventandoli ora critici, ora comici.

VOTO 10.

Con la speranza per i prossimi anni...
Dopotutto gli anni scorsi il dopofestival lo aveva condotto chiambretti..e guardate oggi dov'è..

all'anno prossimo dunque!

http://www.youtube.com/watch?v=YVHzrDkm_IQ




Cipolline con musetto...


FEB
29
inserito da: Giulio

Ecco dunque servito il piatto di cipolline con musetto a cui tanto ambisce l'Albertone scrivente!
Proprio vero, lo show che conducono i nostri Elii (chiamarlo semplicemente "Dopofestival" lo trovo molto riduttivo) dimostra pienamente come per poter fare della bella Tv bisogna essere almeno un pò meno preparati sull'argomento di cui si parla, e gli EelST sono decisamente più di "almeno un pò preparati"...

Mi unisco alla speranza di Albertone per l'anno prossimo - o che si tratti almeno di un Festival DELLA CANZONE, e non un brodo allungato di 17 canzoni in 4 ore e mezza...

Infine...
Quanto potremmo ridere e imparare con gli Elii in 4 ore e mezza?

Meditate gente, meditate...




A presto nuove (e vecchie) cover targate CROZZ!!!


FEB
28
inserito da: Giulio

Questo periodo di inattività live dei Crozz non deve essere interpretata come un periodo di inattività "artistica".
Presto i Crozz cominceranno la nuova stagione con una scaletta aggiornata, con vecchi pezzi(ma proprio vecchi) rivisti e risistemati e nuove cover fiammanti per ravvivare ancor più le nostre serate rigorosamente "CrozzStyle!!!"




Il nuovo disco di Elio e le Storie Tese...


FEB
23
inserito da: Giulio

E' finalmente uscito l'attesissimo disco degli EelST.
Un mix di generi, stili e suoni che si sposano alla perfezione in uno dei lavori più divertenti della formazione. Registrato e mixato in soli quattro giorni, non potrei che definire questo disco geniale.
Il passare da un genere all'altro (dal Country all'HeavyMetal passando per il Funky più spinto) senza quasi accorgersene è una prerogativa degli EelST, ma credo che questa volta si siano proprio superati!
Non si trovano due suoni uguali all'interno delle canzoni, inoltre la nutrita schiera di artisti ospiti fa questo disco decisamente "multiartistico".
Un ultimo consiglio: deve assolutamente essere nella vostra collazione musicale!!
Ascoltare per credere!!




Registrazioni in casa Pizzato


FEB
08
inserito da: Albertone

Ieri sera, presi da estro creativo e musicale, ci siamo dati appuntamento in casa Pizzato, già sede della saletta prove in tempi passati, per registrare le voci di una canzone.
E quando dico una, lo dico con il più ottimista degli intenti.
Perchè dopo 3 ore di lavoro, stanchi e avvolti dall'odore di umanità che caratterizza le stanze con una cubatura inferiore ai 10 mt dopo che 7 persone si chiudono dentro per 2 ore, abbiamo deciso per una seconda sessione a data da destinarsi..
Non preoccupatevi, vi terremo aggiornati.

Stay Tuned!




_